12 luglio 2020
Aggiornato 05:00
Elezioni in Francia

Fuori Strauss-Kahn, è Hollande il socialista preferito

Secondo un sondaggio vincerebbe le primarie per le presidenziali

PARIGI - Francois Hollande è il grande beneficiario dell'uscita dalla scena politica del direttore del Fondo monetario internazionale Dominique Strauss-Kahn in vista delle primarie socialiste francesi che designeranno il candidato per le presidenziali. Secondo un sondaggio Internet Harris Interactive pubblicato oggi da Le Parisien/Aujourd'hui, nell'ipotesi in cui Strauss-Kahn non sarà più candidato, il 49% degli elettori socialisti sosterebbe Hollande, così come il 37% dei simpatizzanti della sinistra francese.

Nelle preferenze degli elettori, Hollande precede ampiamente tutti gli altri candidati della sinistra, socialisti e non: Martine Aubry, Segolene Royal, Arnaud Montebourg, Manuel Valls.
Il sondaggio è stato realizzato su internet il 15 e 16 maggio, con un campione di 802 persone che hanno già compiuto 18 anni, secondo il metodo delle quote.