16 giugno 2021
Aggiornato 10:30
Elezioni presidenziali

Ruanda, si profila vittoria schiacciante per Kagame

In testa con oltre il 90% dei voti. I risultati definitivi saranno diffusi domani

KIGALI - Si profila una vittoria schiacciante nelle elezioni presidenziali in Ruanda per Paul Kagame, il presidente uscente al potere dal 1994, quando mise fine al genocidio dei tutsi, già riconfermato in una trionfale elezione nel 2003.
Secondo i primi risultati parziali, basati su 11 delle 30 circoscrizioni del paese, Kagame ha conquistato il 92,9% dei voti. Lo ha detto il presidente della Commissione elettorale, Chrysologue Karangwa, davanti a decine di migliaia di sostenitori di Kagame radunati nello stadio di calcio della capitale Kigali per festeggiare la sua rielezione.
Intanto Kagame, presente allo stadio con la sua famiglia, ha già ringraziato l'elettorato per questa vittoria ormai scontata. «Questa è la vittoria del popolo di Rwanda», ha dichiarato, precisando che i risultati definitivi saranno diffusi domani.