14 giugno 2024
Aggiornato 06:30
Pressioni dal Presidente Obama

Singh parteciperà al vertice di Copenaghen

Nuova Delhi mette fine a giorni di indiscrezioni. Il Premier indiano prenderà la parova al vertice dell'ONU

NUOVA DELHI - Il primo ministro indiano, Manmohan Singh, parteciperà al vertice internazionale sul clima di Copenaghen. Lo ha annunciato un suo portavoce, mettendo fine a giorni di indiscrezioni sul grado di rappresentanza del Paese all'importante appuntamento internazionale.

Singh prenderà la parola al vertice Onu durante la sua visita di due giorni, il cui inizio è previsto il 17 settembre. Lo ha riferito Muthu Kumar, portavoce dell'ufficio del primo ministro. A inizio settimana, l'India si è impegnata a ridurre significativamente la crescita delle emissione di anidride carbonica nel prossimo decennio, seguendo da vicino le promesse fatte da Stati Uniti e Cina.

PRESSIONI AMERICANE - Singh ha visitato la settimana scorsa Washington, dove il presidente Barack Obama lo ha vivamente invitato a partecipare al vertice di Copenaghen. Sugli organi di informazione indiane si erano susseguite le speculazioni su chi avrebbe guidato la delegazione indiana a Copenaghen. L'India aveva inizialmente annunciato che sarebbe stata rappresentata al vertice dal ministro dell'Ambiente, Jairam Ramesh.