1 giugno 2020
Aggiornato 10:30
Anniversario 11 settembre

NYC: volontari leggono nomi delle vittime attentati

NY sotto la pioggia nell'ottavo anniversario degli attacchi

NEW YORK - E' iniziata sotto la pioggia a New York la cerimonia in ricordo delle 2.993 vittime degli attacchi dell'11 settembre. La Grande Mela si è svegliata in mezzo delle nuvole nell'ottavo anniversario dell'attentato del 2001 ma nonostante la pioggia centinaia di persone si sono radunate in silenzio a Ground Zero per assistere alle celebrazioni, che ogni anno sono scandite dai minuti in cui i due aerei colpirono le torri del World Trade Center e da quelli in cui i due grattacieli crollarono, alle 9.59 del mattino e alle 10.28. La lettura dei nomi delle vittime è iniziata invece alle 8.46, in coincidenza dell'ora in cui il primo aereo colpì la torre nord otto anni fa.

La cerimonia del 2009 è segnata in particolare dal ricordo dei soccorritori che hanno perso la vita nel tentativo di salvare le persone intrappolate negli uffici delle torri gemelle. Il sindaco della città Michael Bloomberg ha sottolineato «il ruolo nella storia» di quegli uomini morti sotto le macerie «per aiutare persone che non conoscevano». Decine di cittadini si sono messi in fila sotto gli ombrelli per lasciare i fiori nel cantiere ancora aperto nel cuore del distretto finanziario della città, dove a otto anni di distanza a fare da sfondo ai discorsi ufficiali sono ancora le impalcature attorno alle fondamenta dei grattacieli in costruzione.

Da quest'anno il lunghissimo elenco di nomi viene letto, oltre che dai familiari delle vittime, anche dai volontari del servizio civile che ogni giorno lavorano per la comunità. Una partecipazione voluta per sottolineare il «Giorno Nazionale del Ricordo e del Servizio», che dal 2009 ricorre l'11 settembre, come previsto dalla legge sul servizio civile voluta dal senatore Ted Kennedy e firmata dal presidente in aprile.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal