5 dicembre 2019
Aggiornato 20:00

A Mumbai bonificato l'hotel Oberoi, uccisi due terroristi

Il Governo indiano rilancia le accuse sulla matrice pachistana degli attacchi

Secondo l'esercito indiano l'Hotel Oberoi/Trident è stato bonificato. Uccisi gli ultimi due terroristi che tenevano sotto assedio la struttura alberghiera, ora si procede alla conta dei morti e degli ostaggi liberati. Tra questi anche i due ultimi italiani, Patrizio Amore e Carmela Zappalà. Nel frattempo si rincorrono notizie di scontri a fuoco in diversi punti della città, compreso l'hotel Taj Mahal dove un ultimo terrorista sarebbe ancora asserragliato all'interno resistendo all'attacco dei commandos governativi. Continua intanto lo scambio di accuse tra India e Pakistan sulle responsabilità degli attacchi. Il ministro degli esteri di Nuova Dheli insiste sulla matrice pachistana dei terroristi che da due giorni tengono sotto scacco Mumbai.