21 settembre 2020
Aggiornato 17:30
Finanza

Forex: Il crollo della sterlina

Durante la scorsa settimana il mercato aveva perdonato alla moneta estera il pil del primo trimestre dell’anno, situato sotto le attese e consentendo alla valuta della Regina di sistemare la situazione

Banconote da 20 sterline
Banconote da 20 sterline Pixabay

Notizie fresche di giornata per il mercato Forex che si preannuncia decisamente rinnovato e con la forte pressione nei confronti della sterlina. Dopo un periodo abbastanza positivo, ecco la pubblicazione che delude e che fornisce delle informazioni fondamentali per il settore manifatturiero.

Il documento è stato reso noto lo scorso venerdì e oggi possiamo iniziare a valutare la situazione e a ottenere dei dettagli in merito a queste condizioni. Durante la scorsa settimana il mercato aveva perdonato alla moneta estera il pil del primo trimestre dell’anno, situato sotto le attese e consentendo alla valuta della Regina di sistemare la situazione.

Invece è tato raggiunto il valore minimo più basso del 1,4565 che non si vedeva da almeno 5 anni. Pensate che il cambio sterlina dollaro è stato spinto fino a 1,55 nel giro di un paio di settimane. Nei giorni scorsi sono state segnalate le prime prese di profitto ma con tutta probabilità è iniziata anche la costruzione di nuove posizioni con l’obiettivo di raggiungere almeno 1,50.

Venerdì scorso la sterlina ha aperto male la giornata e il cross euro/sterlina ha raggiunto 0,74 ai top da almeno due mesi. Il crollo più esemplare è avvenuto nel cambio sterlina/Yen, con un crollo improvviso di 184,50 a 181,80.

La valuta inglese sta rischiando notevolmente di restare sotto stress e di essere inserita in un contesto fin troppo volubile per diverso tempo. Le preoccupazioni da parte degli inglesi sono moltissime e il ritmo di crescita è stato il peggiore dell’ultimo trimestre. La situazione è stata peggiorata dallo scenario politico attualmente in vigore nel Regno Unito e che nei mesi scorsi ha portato a una situazione molto critica.

Il rischio di secessione della Scozia continua ad essere una minaccia piuttosto elevata, di conseguenza, il 7 maggio sono in programma le elezioni politiche che potrebbero portare al paese, la creazione di un governo i instabile. Quale sarà il rischio? Sicuramente quello di assistere a dei problemi e delle discussioni politiche, in grado di bloccare in parte se non del tutto la programmazione economico finanziaria per riportare dei buoni livelli in Inghilterra.

Una situazione di questo tipo non si vedeva da tempo e di conseguenza è necessario fare il punto della situazione per capire che cosa sta succedendo e in che modo cambieranno gli investimenti forex o come investire in bitcoin. Ora è il momento migliore per tenere sotto controllo gli andamenti e ottenere delle caratteristiche sostanziali per valutare l’andamento e il miglior investimento.

Fino al 7 maggio il consiglio è quello di non fare alcun tipo di investimento su questa valuta, solo nei giorni successivi sarò possibile comprendere che cosa sta succedendo e in che modo sarà possibile valutare le scelte per non sbagliare e investire soldi nel nulla.

Ora è il momento di valutare e di ottenere le scelte di un certo tipo, per questo motivo è indispensabile cogliere le occasioni e ottenere dei punti di vista solidi. Come saprete il forex è un mercato molto volubile e di conseguenza è fondamentale ottenere dei punti di vista ufficiali per evitare il peggio.