13 novembre 2019
Aggiornato 18:00
Sgravi alle imprese

Rossi: «Da Enel Green Power importante leva di sviluppo per la Toscana»

L'accordo con Enel Green Power permette alle imprese una riduzione del costo della bolletta che può variare dall'8 al 10%. Le aree interessate sono l'Amiata, la Val di Cecina, i 14 Comuni cosiddetti geotermici più Volterra.

Sgravi per le imprese
Sgravi per le imprese Shutterstock

FIRENZE - «Enel non può essere la risposta al problema dello sviluppo e dell'occupazione e in quelle zone, ma comunque una leva importante». Così il presidente della Toscana, Enrico Rossi, ha commentato l'accordo firmato questa mattina tra Regione e ENEL Green Power, che porta ad un sgravio in bolletta per molte delle imprese dove è in funzione il sistema di geotermia. L'accordo con ENEL Green Power permette alle imprese una riduzione del costo della bolletta che può variare dall'8 al 10%. Le aree interessate sono l'Amiata, la Val di Cecina, i 14 Comuni cosiddetti geotermici più Volterra.

Enel Green Power per sviluppo
«Mi pare una grande risultato sui quali ci siamo impegnati e su cui - ha aggiunto Rossi - ringrazio tantissimo l'Enel e il suo amministratore delegato Francesco Venturini. L'accordo riguarda migliaia e migliaia di imprese che sono in quella zona».
«L'ENEL - ha continuato Rossi - si espone, anche per tornare ad essere una leva, naturalmente non l'unica, di attrazione di investimenti per le imprese».