2 dicembre 2020
Aggiornato 23:00
Finanze vaticane

Ernst von Freyberg nuovo presidente dello IOR

Lo ha annunciato ufficialmente il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi. Von Freyberg, 55 anni, è co-fondatore e direttore generale della società di Francoforte DC Advisory Partners, tesoriere del ramo tedesco del Sovrano ordine dei Cavalieri di Malta, che di recente ha festeggiato ottocento anni dalla fondazione

CITTÀ DEL VATICANO - E' il tedesco Ernst von Freyberg il nuovo presidente dello Ior. Lo ha nominato la commissione cardinalizia che presiede la «banca vaticana». Lo ha annunciato ufficialmente il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi.

SCHMITZ PRESIDENTE «AD INTERIM» - Von Freyberg, 55 anni, è co-fondatore e direttore generale della società di Francoforte DC Advisory Partners, tesoriere del ramo tedesco del Sovrano ordine dei Cavalieri di Malta, che di recente ha festeggiato ottocento anni dalla fondazione.
Von Freyeberg è entrato nel Consiglio di sovrintendenza dello Ior, board laico che gestisce operativamente l'istituto alle dipendenza dalla commissione di cardinalizia presieduta da Tarcisio Bertone. Il presidente ad interim, Ronaldo Hermann Schmitz, ex ad di Deutsche Bank (la banca che gestiva, fino al blocco di Bankitalia, i bancomat del Vaticano) - ha spiegato padre Federico Lombardi - torna ad essere vice-presidente. Restano Carl Anderson (Usa), Antonio Maria Marocco e Manuel Soto Serrano (Banco Santander di Spagna). In entrata, solo il nuovo presidente.