22 agosto 2019
Aggiornato 20:30
Moneta elettronica

VISA, utili trimestrali in rialzo del 25,9%

Grazie a un numero crescente di consumatori che ha abbandonato denaro contante e assegni puntato su forme di pagamento elettronico, Visa ha registrato utili e ricavi in crescita superando le stime degli analisti

NEW YORK - Grazie a un numero crescente di consumatori che ha abbandonato denaro contante e assegni puntato su forme di pagamento elettronico, Visa ha registrato utili e ricavi in crescita superando le stime degli analisti.

Nel primo trimestre fiscale il gruppo di carte di credito ha messo a segno profitti per 1,29 miliardi di dollari, in rialzo del 25,9% da quota 1,03 miliardi dello stesso periodo dell'anno prima. In termini di utile per azione, il dato è passato a 1,93 dollari da 1,49 dolari. Il mercato si aspettava un risultato a 1,79 dollari per azione.

Il giro d'affari è lievitato del 12% a 2,85 miliardi di dollari da 2,55 miliardi dell'anno prima, meglio delle attese per 2,8 miliardi.

In attesa della pubblicazione dei conti, arrivati a mercati chiusi, il titolo ha guadagnato lo 0,81% a 160,82 dollari. Nell'after-hours ha però ceduto l'1% circa. Negli ultimi 12 mesi le azioni Visa hanno recuperato oltre il 49%.