19 gennaio 2020
Aggiornato 22:30
Mercato immobiliare

Venezia: a Carnevale ogni affitto vale!

Aumentano le prenotazioni di case vacanza per il carnevale di Venezia: gli stranieri preferiscono la settimana, gli italiani si concentrano nel long weekend

MILANO - In occasione del Carnevale di Venezia, Casa.it - il portale immobiliare n°1 in Italia con oltre 700.000 annunci immobiliari e 5.300.000 di Utenti Unici al mese - ha analizzato, attraverso il proprio Centro Studi, i prezzi degli appartamenti in affitto nella laguna per questo particolare periodo dell’anno.

L’Osservatorio fa emergere come il periodo di Carnevale sia per la città uno dei momenti più importanti per il turismo: le quotazioni per gli appartamenti in affitto salgono, infatti, ai livelli più alti dell’anno. Rispetto ai periodi di bassa stagione, organizzare il tanto amato soggiorno a Venezia, durante questo periodo, costa alle tasche dei visitatori in media il 16%* in più per una settimana di soggiorno e addirittura il 44% in più per il long weekend.

Dall’analisi dei dati, inoltre, si evince con chiarezza come, in occasione del carnevale, Venezia continui ad attrarre sempre un gran numero di turisti. Il Centro Studi di Casa.it ha, infatti, registrato un aumento del 17% di richieste di appartamenti rispetto al 2012. Nel dettaglio, emerge un aumento del circa l’9% da parte di turisti italiani - che scelgono il long weekend - e del 15% di stranieri che prediligono, invece, soggiorni di un’intera settimana. Sono i Russi a guidare la classifica con un incremento del 13%, seguiti dagli Americani (+11%), dai Tedeschi (+ 9%) e infine dagli di Inglesi (+ 7%).

Andando ad esaminare più in dettaglio lo scenario del mercato immobiliare turistico nelle zone più famose di Venezia, confrontando il periodo di Carnevale con quello di bassa stagione vediamo come, ad esempio, un appartamento in affitto in zona San Marco nel periodo di Carnevale costi in media il 15% in più per la settimana (1.150¤ vs 1.000¤) e il 29% in più nel long weekend (900¤ vs 700¤).
Se ci spostiamo nella una zona di Cannaregio, l’affitto per il fine settimana lungo aumenta del 45% ( 870¤ vs 600¤ ) e per la settimana del 18% (1000¤ vs 8500¤). In zona Rialto il delta si attesta sul + 9% per la settimana e sul +48% per i tre giorni.

Lo stesso trend si conferma anche per tutte le altre celebri zone di Venezia Dorsoduro/Accademia, Castello e San Polo, in particolare in quest’ultima area della città si rileva un delta di + 46% per il long weekend.

E’ significativo notare come il trend coinvolga anche Mestre - località spesso scelta da base per organizzare le escursioni verso la laguna – ed in modo estremamente accentuato, soprattutto per quanto riguarda il weekend lungo: il Centro Studi Casa.it ha, infatti, rilevato un incremento dei canoni dell’57% (per la settimana il delta è del + 20%).

«Il Carnevale di Venezia si conferma un appuntamento internazionale che ogni anno vede la partecipazione di migliaia di persone» ha commentato Daniele Mancini, amministratore delegato di Casa.it. «Il nostro Centro Studi evidenzia che il mercato turistico della città sta reggendo, nonostante la congiuntura poco favorevole di questo periodo; infatti, relativamente al periodo di Carnevale la domanda di appartamenti in affitto ha fatto registrare un +17% rispetto all’anno precedente, grazie anche all’afflusso di turisti dall’estero, con il conseguente aumento dei prezzi dei soggiorni.»