6 dicembre 2019
Aggiornato 00:00
In vista dell'integrazione con FonSai

Unipol, assemblea azionisti a Bologna per aumento di capitale

Presenti il 60% dei soci, Finsoe partecipa con 31,4%, Lima con 3,1%

BOLOGNA - E' iniziata a Bologna l'assemblea dei soci di Unipol che dovrà votare per dare mandato al cda di procedere con l'aumento di capitale per 1,1 miliardi di euro, in vista dell'integrazione con FonSai. Presenti 158 delegati che rappresentano il 59,50% degli azionisti per un totale di 1,258 miliardi di azioni. Il presidente Pierluigi Stefanini, ha fatto sapere che Finsoe, la holding di controllo di Unipol, è presente in assemblea con il 31,4% del capitale totale e Lima srl Bologna con il 3,12%.
Durante la parte ordinaria dell'assemblea, i delegati hanno approvato praticamente all'unanimità la nomina di Adriano Turrini nel cda di Unipol. Ha introdotto i lavori della parte straordinaria l'amministratore delegato Carlo Cimbri con la relazione del bilancio al 31 dicembre.