22 ottobre 2019
Aggiornato 03:30
Turismo | BIT 2012

La Regione Marche alla BIT 2012

La Regione presenterà la Marche Card e numerose iniziative del territorio

MILANO - La Regione Marche sarà presente alla BIT, che si terrà dal 16 al 19 febbraio prossimo, con un valore aggiunto, il sesto senso, in linea con il concept, presentato nel 2011, legato ai cinque sensi. Il sesto senso racchiude in sè il bello, il misterioso, l’inafferrabile mondo che si cela in questa ricca e meravigliosa terra.
L’architettura dello stand e i materiali utilizzati riconducono a questo concetto: si guarda un’immagine che nel contempo ne rivela un’altra: una doppia realtà, il fuori e il dentro, l’anima e il corpo.

All’interno dello stand della Regione Marche uno spazio specifico, allestito con le significative immagini della campagna pubblicitaria Marche-Hoffman, esalterà il legame del territorio con i cinque sensi. Lo stand, che si sviluppa su una superficie di ben 640 metri quadri, ospiterà numerosi incontri con personalità straordinarie, appuntamenti di livello internazionale, iniziative interessanti e degustazioni di eccellenza, per piacevolmente valorizzare i prodotti della destinazione turistica. La cultura, i borghi, la musica, la natura, , l’entroterra, il mare, l’enogastronomia costituiranno la diversificata e ricca offerta della Regione, durante uno degli appuntamenti più attesi del settore.

La BIT sarà anche occasione per presentare una sorprendente novità: la Marche card 2012 che sarà illustrata, in tutti i suoi dettagli e servizi, in una apposita conferenza.

Visitare le Marche significa lasciarsi travolgere dallo stupore, perché offrono sempre occasioni inaspettate e nuove di buon vivere .