7 dicembre 2019
Aggiornato 22:00
IV Festival annuale di cucina italiana

Lo Sportello Russia della CdC di Bari a Mosca da domani per Buona Italia

Aziende baresi in vetrina con lo Sportello Russia dell’AICAI-CCIAA di Bari

BARI - Lo Sportello Russia dell’AICAI, azienda Speciale della CCIAA di Bari, parteciperà dal 13 ottobre al 16 novembre a Mosca al Festival annuale di cucina italiana «Buona ITALIA», organizzato dalla rivista «ITALIA - La filosofia della cucina italiana». L’iniziativa coinvolgerà oltre 30 ristoranti italiani. Con lo Sportello Russia ci saranno cinque aziende baresi del settore agroalimentare: Frantoio Muraglia Savino & c. snc; Caseificio D’Ambruoso Francesco «L’Artigiana»; Biscottificio Panificio Farinella di Egizio Domenico; Azienda Agricola Valentini Ambrogio; Fiore di Puglia SPA. Le imprese il 13 Ottobre presso il Ristorante Italiano «Isola Pinocchio» parteciperanno agli incontri BtoB con oltre una ventina di buyers russi e la mattina del 14 alla conferenza «Le prospettive di sviluppo dell'importazione italiana di prodotti alimentari tipici regionali nel mercato russo» organizzata in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-Russa presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio e d'Industria della Federazione Russa.

Il 14 ottobre del 2011 presso la residenza dell'Ambasciatore d'Italia a Mosca si terrà l'inaugurazione ufficiale del Festival. Gli ospiti d'onore di questa edizione saranno i solisti ed i maestri dell’ opera e del balletto del teatro Bolshoy. Durante la serata si terrà inoltre la premiazione dei ristoranti del progetto «Ospitalità italiana». UnionCamere Italiane e l'Istituto Nazionale Ricerche Turistiche (Isnart) hanno scelto quest’anno la Russia, come paese dove conferire i diplomi ai ristoranti che corrispondono ai criteri internazionali della cucina italiana. La scelta si basa su numerosi parametri che vanno dalla qualità dei prodotti, il livello del servizio e la competenza del personale. In questa edizione gli esperti hanno scelto 29 ristoranti di Mosca, i cui nomi saranno annunciati il 14 ottobre.

Questa edizione del Festival rientra nel programma degli eventi ufficiali dell'Anno della Cultura e della Lingua italiana in Russia e della Cultura e della Lingua russa in Italia. Il Festival si svolge con il patrocinio del Ministero italiano dello Sviluppo Economico.

Ad accompagnare e coordinare le attività della delegazione barese a Mosca, il Vice Presidente dell’AICAI, avv. Salvatore Liso e il Responsabile dello Sportello Russia dell’AICAI, Rocky Malatesta.