1 aprile 2020
Aggiornato 06:00
Settore Moda

Prada: Nel semestre ricavi a 1,134 miliardi, utili +74%

In deciso miglioramento il debito del gruppo a 135 milioni. L'Asia resta il primo mercato. Bertelli: «I risultati confermanto la validità delle nostre scelte»

MILANO - Il gruppo Prada ha registrato nel primo semestre, chiuso al 31 luglio, ricavi consolidati in crescita del 21,1% a 1.134,3 milioni di euro e un utile netto balzato del 74,2% a 179,5 milioni. In deciso miglioramento anche l'indebitamento finanziario netto, attestatosi a 135,2 milioni rispetto ai 408,6 milioni di fine gennaio.

In termini geografici, l'area Asia Pacifico si conferma il primo mercato della maison con vendite pari a 368 milioni (+35,4%).
Prada prevede in media 80 nuove aperture all'anno per i prossimi tre anni e che porterà il gruppo a essere presente con circa 550 DOS a fine 2013, di cui circa la metà si troveranno in Asia.

«Sono particolarmente soddisfatto dei risultati raggiunti in questo semestre - ha commentato l'a.d. Patrizio Bertelli - I risultati confermano la validità delle nostre scelte e, in termini prospettici, costituisce il presupposto sul quale basare la fiducia nel futuro sviluppo del gruppo».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal