31 ottobre 2020
Aggiornato 11:00
SANA Bologna

FederBio a SANA per far conoscere sempre più il biologico Made in Italy

FederBio promuove la conoscenza del biologico a 360° attraverso una serie di incontri che toccano tutti gli anelli della filiera

BOLOGNA - In occasione della 23° edizione di SANA, Salone Internazionale del Naturale, FederBio promuove la conoscenza del biologico a 360° attraverso una serie di incontri che toccano tutti gli anelli della filiera.

Da giovedì 8 a domenica 11 settembre presso lo stand della Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica (D/9 - padiglione 33) le Sezioni Soci approfondiranno alcuni temi attuali o portanti, dalla certificazione all’acquacoltura, dai servizi per i produttori bio alla sfida ai cambiamenti climatici, per contribuire alla divulgazione della conoscenza del bio Made in Italy e delle sue preziose caratteristiche sia all’interno del settore che verso l’esterno, per raggiungere i consumatori, gli addetti interessati al tema del bio e i soggetti intenzionati allo sviluppo di attività di impresa nel settore.

«FederBio è l’unica organizzazione interprofessionale del biologico italiano – sottolinea Paolo Carnemolla, Presidente di FederBio –   e riveste un ruolo chiave nel sistema per stimolare la conoscenza fra gli organismi aderenti e coordinarne le iniziative, per rappresentare e tutelare a livello nazionale e internazionale le basi comuni del biologico italiano, per sostenere norme per la tutela e lo sviluppo del settore e promuovere una politica di valorizzazione e sostegno dell'agricoltura biologica in Italia e all'estero, per promuovere presso il consumatore la conoscenza e la diffusione della cultura e del prodotto da agricoltura biologica, per promuovere la ricerca, la sperimentazione e la definizione di standard comuni, per  promuovere e attivare servizi per il settore, per verificare l'applicazione corretta degli standard comuni e dei sistemi di certificazione. Nell’ambito del progetto INFORMA – BIO finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali abbiamo organizzato gli incontri per SANA 2011 con obiettivo di trasmettere la conoscenza del comparto, del ruolo di FederBio e delle sue Sezioni Soci per uno sviluppo sempre più concreto e sano del settore».

Questo il programma degli incontri:
Giovedì 8 settembre 2011 - STAND FederBio
Ore 13.30 - 14.30
Sezione Soci Organismi di Certificazione
Incontri con la stampa:
IN-FORMA BIO - BIO E CERTIFICAZIONE. FederBio: il Codice Etico. Incontro per i media di presentazione del Codice Etico adottato da FederBio
- Paolo Carnemolla, FederBio – Il Codice Etico: necessità e opportunità
- Fabrizio Piva, FederBio – il sistema di certificazione: i dati di FederBio
Presentazione in anteprima del filmato istituzionale FederBio e degli altri materiali di comunicazione (spot web/tv, spot radiofonico, sezione sito Mondo Biologico)
Ore 14.30 -15.00
Degustazione e presentazione di prodotti emiliano-romagnoli biologici a cura del socio Pro.B.E.R.
- Taglio spettacolare e degustazione della Forma di Parmigiano Reggiano Caseificio S.Rita
- Vini di: Azienda Villaventi, Az. Agricola Zuffa, Azienda Elena di Cunial Gianmaria.
- Aceto balsamico di Aceto Balsamico Del Duca
- Percorso di conoscenza dei prodotti Vacca bianca modenese bio, itinerario carne e latte dell’Agriturismo Tizzano di Fogacci Stefano

Venerdì 9 settembre 2011 STAND FederBio
Ore 10.30 - 12.30
Sezione soci Produttori
L’unione nazionale dei produttori di FederBio
- I Servizi: «SOS Produttori» e » Sportello InfoBioPac», dalla parte dei produttori
- Le Rassegne: BioCaseus - International Organic Cheese award 2012, tutte le novità
- La carta dei produttori biologici
- L’Assemblea costituente dei produttori
Ore 12.30 - 13.00
I distretti biologici, alcune riflessioni - Sophia Valenti - consulente Altran
Ore 13.00 - 14.00
Degustazione di formaggi «Biocaseus», l’unica rassegna internazionale dei formaggi  biologici, e dei vini dell’azienda biologica Agriverde
Ore 15.30 - 17.30
Sezione soci Operatori dei servizi e mezzi tecnici
I Mezzi tecnici in Agricoltura Biologica
- Sintesi della normativa sui mezzi tecnici per l’agricoltura biologica: Franco Schiatti - Bioqualità srl
- Come riconoscere un mezzo tecnico utilizzabile in agricoltura biologica attraverso l’etichettatura: Massimo Benuzzi - IBMA Italia - Assometab
- Il registro dei fertilizzanti autorizzati per l’agricoltura biologica: Maurizio De Santis, Maria Antonietta Delicato - Mipaaf,  Direzione generale della competitività per lo sviluppo rurale, COSVIR XI - Servizio fitosanitario centrale.
- Prodotti impiegati come corroboranti, potenziatori delle difese naturali dei vegetali All. 1 DM 27/11/09: Francesco Riva SAQ X - Mipaaf, Direzione generale dello sviluppo agroalimentare e della qualità - Agricoltura biologica

Venerdì 9 settembre 2011 SALA GAVOTTA Padiglione 33
Ore 14.30 – 17.00
Workshop «Agricoltura Biologica e la sfida ai cambiamenti climatici» organizzato da FederBio e COOP
Presentazione dei risultati dello studio FederBio – Coop Italia sul carbon footprint dell’agricoltura biologica
Introduzione ai lavori - Paolo Carnemolla, Presidente FederBio
Relazioni
Massimo Marino – Studio LCE - Obiettivi e risultati della ricerca
Claudio Mazzini - Coop Italia - La politica di Coop per l’ambiente e il biologico
Interventi programmati
Vincenzo Ferrara – Il «sequestro del carbonio»: il caso dell’agricoltura biologica
Paolo Foglia – Le attività del Tavolo italiano su Agricoltura Biologica e Cambiamenti Climatici
Davide Marino – Come gestire un sistema di quote di CO2 nel settore agricolo?
Riflessioni alla luce del progetto agrifoot print
Fabrizio Piva – Il ruolo della certificazione volontaria delle emissioni e compensazioni di GHG in agricoltura
Dario Brollo – L'esperienza de La Costigliola, azienda agricola bio e centro sullo sviluppo sostenibile di Banca Etica

Sabato 10 settembre 2011 STAND FederBio
Ore 10.30 - 12.00
Sezione soci trasformatori distributori
Acquacoltura biologica: La produzione incontra il mercato.
Introduce e modera Pino Lembo - COISPA.
Interventi dei buyer della distribuzione organizzata e specializzata tra i quali: Ermanno Campagnario di Coop Italia, Tiziano Bonifazi di Despar, Michele Bonato di Ecor-NaturaSì
Interventi di rappresentanti del mondo produttivo tra i quali: Pierantonio Salvador Presidente dell’API (Associazione Piscicoltori Italiani), Mauro Pighin di Friultrota
Ore 12.00 - 12.30
Degustazione di pesce biologico realizzata da aziende selezionate fra le prime in Italia nella produzione e lavorazione del pesce biologico (Friultrota) con accompagnamento di vini senza solfiti (Castello di Arcano).

Domenica 11 settembre 2011 STAND FederBio
Ore 10.30 - 12.00
Sezione soci trasformatori distributori
Associazione I Negozi Biologici
Assemblea dell’Associazione a cura del direttivo
Ore 12.00 - 12.30
Degustazione delle novità gastronomiche biologiche a cura di Ecor – NaturaSì