18 novembre 2019
Aggiornato 04:30
Il primo contest che dà voce agli appassionati di biologico

«Bio-grafia di una storia»

Dal sito www.fattidibio.com Alce Nero invita blogger e non solo a raccontare una storia fatta di ricordi, sapori e ricette

MILANO - C’è tempo fino all’11 settembre 2011 per inviare a fattidibio.com una ricetta e un testo per raccontare una storia personale che parli di ricordi d’infanzia, di sensazioni piacevoli, di momenti positivi da far rivivere attraverso i profumi e i sapori di una preparazione speciale. Piatti che nascono da alimenti biologici e da scelte di qualità da tramandare, proprio come fa Alce Nero con la diffusione di buone pratiche di agricoltura e alimentazione biologica.

E’ il contest «Bio-Grafia di una storia», con il quale la nota food-blogger Chiara Maci tiene a battesimo il blog fattidibio.com di Alce Nero e Mielizia. «Bio-Grafia di una storia» è una proposta per chi ha qualcosa da raccontare. «Una storia legata ad un momento vero vissuto nella natura. Un momento di stacco, di sfogo, di gioia. Un momento di solitudine, un attimo d'amore, un pomeriggio con gli amici di una vita. Un momento bio-grafico. Ma soprattutto un ricetta legata a questo mondo» spiega Chiara Maci. Sono invitati a partecipare tutti gli appassionati di cucina che prediligono il biologico come sinonimo di cibo vero e stile di vita. Tutte le ricette dovranno includere una citazione al prodotto Alce Nero utilizzato per la preparazione, o l’immagine in cui si riconosca la confezione. Una proposta per blogger e non, il cui Regolamento è recuperabile su fattidibio.com. Il vincitore, scelto da una giuria qualificata, sarà protagonista della giornata di premiazione all’Alce Nero Caffè - presentata da Chiara Maci, esperta di enogastronomia e presidente della giuria - e vincerà un pernottamento in hotel 4 stelle a Bologna per due persone, oltre ad una preziosa selezione di prodotti Alce Nero.

«Fatti di Bio» è la piazza virtuale dove gli appassionati del biologico trovano argomenti diversi legati allo stile di vita sostenibile che include il bio come scelta alimentare: dalle bio-ricette ai video con i piatti proposti direttamente dai dipendenti, dall’area per mamme e bimbi alla sezione di nutriceutica e bellessere, dalle panoramiche sulle mete di viaggio, l’arte e il design, tutto all’insegna della sostenibilità. In linea con l’impegno di Alce Nero e Mielizia, il blog racconta anche dei produttori Fair Trade, notizie dal mondo biologico e il racconto dei territori, alla scoperta di come si coltivano e da dove arrivano i prodotti della dieta mediterranea. Una vera chicca, infine, è la sezione dedicata a «Cinema e Cucina».