31 marzo 2020
Aggiornato 08:00
Aumenti senza sosta

Benzina, al Sud un litro di verde a 1,69

Mettono mano ai listini Eni, Q8 e TotalErg, diesel a 1,54

MILANO - Proseguono senza sosta i rialzi dei prezzi della benzina che oggi arriva a toccare quota 1,69. Questa mattina, infatti, è tornata a muoversi Q8 che ha aumentato di 0,5 centesimi il prezzo raccomandato della benzina e di 0,8 centesimi quello del diesel.
Le punte massime al Sud si confermano rispettivamente di quasi 1,69 e 1,54 euro/litro. Questo il quadro che emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio rappresentativo della situazione nazionale per la rubrica Check-Up Prezzi Qe.

A mettere mano ai listini sono Eni, Q8 e TotalErg. Per il Cane a sei zampe si registra come anticipato ieri, un rialzo di 0,8 centesimi sulla verde (nuovo prezzo medio nazionale Eni a 1,635 euro/litro) e di 1 centesimo al litro sul diesel (1,518 euro/litro). Infine, è poco più di un aggiustamento la mossa di TotalErg: +0,2 centesimi al litro sulla benzina a 1,629 euro/litro, +0,3 centesimi sul gasolio a 1,511 euro/litro.
A livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va oggi dall'1,628 euro/litro degli impianti Esso all'1,641 euro/litro di quelli Ip (no-logo in discesa a 1,547). Per il diesel si passa dall'1,507 euro/litro dei punti vendita Esso all'1,520 euro/litro degli impianti IP (le no-logo giù a 1,412 euro/litro).

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal