9 dicembre 2019
Aggiornato 21:30
Ulteriori finanziamenti per bandi rivolti alle imprese

CdC di Bari: approvato all’unanimità l’aggiornamento del Preventivo 2011

Eletto il nuovo rappresentante dell’Agricoltura nella Giunta dell’ente: è Antonio De Concilio della Coldiretti Puglia

BARI - Il Consiglio della Camera di Commercio di Bari stamani ha approvato all’unanimità l’aggiornamento del Preventivo 2011: «Con l’aggiornamento del Preventivo 2011 – ha dichiarato il presidente dell’ente Alessandro Ambrosi – 1milione e 360mila euro in più rispetto al milione e 200mila già disponibili, per complessivi 2 milioni e mezzo di euro, verranno destinati al finanziamento di bandi per incentivi alle imprese (Contributi e iniziative a sostegno del credito alle imprese, Sicurezza anticrimine, Contributi in conto interesse per facilitare l’accesso ai finanziamenti, Innovazione). L’aggiornamento del Preventivo ha stanziato ulteriori fondi sia per gli interventi promozionali che per il completamento delle opere del Mercato Agricolo Alimentare di Bari. Al dibattito in aula sono intervenuti i consiglieri Laforgia, Depascale, Barile, Rossi e Caruso.

Il Consiglio della Camera di Commercio di Bari stamani ha anche eletto Antonio De Concilio, direttore della Coldiretti Puglia, quale nuovo rappresentante del settore Agricoltura nella Giunta dell’ente. De Concilio, nella Giunta e nel Consiglio dell’ente, prende il posto del dimissionario Francesco Cosentini. La sua nomina era avvenuta con decreto della Regione Puglia n. 489 del 10 maggio 2011. Antonio De Concilio ha ringraziato tutti per la fiducia che gli è stata accordata augurandosi » di poter rappresentare al meglio il mondo dell’agricoltura nella Giunta dell’ente con riguardo, però, all’intero sviluppo economico».

Altri nuovi componenti il Consiglio della Camera di Commercio di Bari sono Mario Laforgia, direttore di Confartigianato-Bari in sostituzione dell’on. Antonio Laforgia, deceduto lo scorso 29 marzo (decreto della Regione Puglia n. 488 del 10 maggio 2011) e Alessandro D’Oria, Presidente della Commissione Regionale dell’Abi, in sostituzione del dimissionario Rosario Calabrese (decreto della Regione Puglia n. 428 del 18 aprile). Ai nuovi consiglieri il presidente Ambrosi ha formulato i migliori auguri di buon lavoro.