15 ottobre 2019
Aggiornato 17:30
Infrastrutture

Italia-Svizzera: Matteoli incontra ministro trasporti Leuthard

A centro colloquio Tunnel San Gottardo, Rotterdam-Genova, trasporto merci e aereo

ROMA - Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, ha incontrato la Consigliera federale Doris Leuthard, Capo del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni. Nel corso del cordiale colloquio sono state discusse quattro aeree tematiche di comune interesse italo-elevetico: il corridoio ferroviario Rotterdam-Genova, l’interazione tra il costruendo tunnel del San Gottardo e la rete ferroviaria italiana, il transito delle merci su ferro e gomma attraverso l’Italia e la Svizzera, alcune problematiche legate al trasporto aereo.
Matteoli ha confermato alla collega svizzera l’interesse dell’Italia sul corridoio 24 informandola dell’impegno assunto dal Cipe il 18 novembre 2010 per un primo finanziamento dell’intervento (Terzo Valico dei Giovi), il cui costo complessivo ammonta a 6,2 miliardi di euro. Riguardo al trasporto merci nei due Paesi, Matteoli e Leuthard hanno convenuto di dar vita ad un gruppo di lavoro insieme con i colleghi austriaco e tedesco per affrontare l’importante tema, anche alla luce della crescita della domanda di trasporto nel medio e lungo periodo.
Ne dà notizia un comunicato dell’Ufficio Stampa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.