21 novembre 2019
Aggiornato 13:30
Meccanica e agroindustria

Ravenna, laboratori di approfondimento e progetto Serbia in programma

Venerdì 11 marzo presso la sala verde della camera di commercio

RAVENNA - L’Azienda Speciale SIDI Eurosportello della Camera di Commercio di Ravenna, in collaborazione con Roncucci&Partners Group, organizza due laboratori di presentazione e approfondimento delle opportunità di business in Serbia nei settori della MECCANICA e dell’AGROINDUSTRIA.
Si tratta di due incontri distinti che si terranno Venerdì 11 marzo presso la Sala Verde della Camera di Commercio di Ravenna, in Viale L.C. Farini 14 (uno la mattina, alle ore 9.30, per le aziende del settore della meccanica e uno il pomeriggio, alle ore 14.30, per le imprese del settore dell’agroindustria) che hanno l’obiettivo di informare sulle reali potenzialità e opportunità del mercato serbo, fornendo dati aggiornati e completi sull’andamento dei due settori con maggiori probabilità di successo nel Paese.

La Serbia, con la sua posizione centrale e con i 2 corridoi pan europei che la attraversano, si caratterizza per essere una strategica area di snodo di relazioni economiche e commerciali dei Balcani e del sud-est europeo. La vicinanza geografica e il buon rapporto tra la Serbia e il nostro paese, la disponibilità di linee di finanziamento per le imprese, i prestiti agevolati e il regime fiscale favorevole, e la equivalenza dei principali settori merceologici della provincia di Ravenna e della Serbia, rendono quest’ultima particolarmente attraente per le nostre aziende.
I due laboratori in programma presso la Camera di commercio di Ravenna saranno organizzati sullo stile di tavole rotonde che permetteranno un confronto interattivo e partecipato da parte dei relatori e delle aziende presenti, che affronteranno argomenti di grande importanza come la linea di credito italiana in favore delle PMI serbe che acquistano macchinari e tecnologia di origine italiana, l'accordo bilaterale tra Serbia e Russia che permette alla merce di origine serba di usufruire di un dazio ridotto all'atto dell'importazione in Russia e alcune testimonianze di imprese emiliano-romagnole già presenti in Serbia.
In questa occasione Eurosportello presenterà il Progetto Serbia 2011 che intende fornire alle aziende ravennati la possibilità di approfondire sul campo le opportunità offerte dal mercato serbo tramite un percorso di internazionalizzazione assistito che prevede un affiancamento dell’azienda sia in Italia che in Serbia.

Per maggiori informazioni contatta Eurosportello:
www.ra.camcom.it/eurosportello