13 aprile 2024
Aggiornato 12:00
Le anticipazioni del prossimo anno

Veronafiere: nel calendario 2011 Samoter in marzo e Marmomacc a settembre

Abitare il tempo diventa a gestione diretta. Forte attenzione dell’Ente verso le rassegne del settore building e mobile-arredo

VERONA - Il 2011 vedrà la Fiera di Verona, primo organizzatore diretto di rassegne in Italia, fortemente impegnata nel segmento dedicato ai settori del building e mobile-arredo con importanti presenze in calendario e alcune novità.
Nel settore del building, dal 2 al 6 marzo è in programma Samoter, il Salone internazionale triennale macchine movimento terra, da cantiere e per l’edilizia che in questi giorni viene presentato in Arabia Saudita e in Cina per sviluppare l’attività internazionale nell’ambito di primari eventi dedicati al comparto, dopo aver già toccato altre aree in forte espansione quali il Nord Africa e l’Est Europa.
A seguire, dal 17 al 20 marzo la biennale Legno&Edilizia, mostra internazionale sull’impiego del legno in edilizia, giunta alla 7^ edizione, porterà all’attenzione degli operatori un settore che, nonostante la forte crisi globale che ha particolarmente colpito il settore delle costruzioni, sta registrando un interessante sviluppo.
Nell’ambito di Solarexpo, dal 4 al 6 maggio, si svolgerà anche la 5^ edizione di Greenbuilding, rassegna dedicata all’efficienza energetica e all’architettura sostenibile, comparti in forte espansione.

Tra le novità del 2011, il posizionamento di Marmomacc, la mostra internazionale di pietre, tecnologie e design, leader mondiale del settore, dal 21 al 24 settembre: una scelta che va incontro alle esigenze delle aziende del comparto e degli espositori. Marmomacc, inoltre, raddoppia nel 2011 gli appuntamenti all’estero e, dopo Las Vegas, aggiunge anche Riad in Arabia Saudita quale tappa per l’internazionalizzazione.
A novembre, infine, il 16 e il 17, si svolgerà la 3^ edizione di Geo-Oikos, il salone sulle sostenibilità e lo sviluppo che propone i più importanti progetti di opere ed edilizia pubblica del Veneto, che sta riscontrando un crescente interesse da parte degli operatori.

Per quanto attiene le rassegne dedicate al settore mobile arredo, dopo Vivi la Casa a gennaio, dal 27 al 31, rivolta al consumatore finale, sarà ottobre il mese con le maggiori novità.
Sono in programma infatti Art Verona dal 6 al 10 ottobre e Abitare il Tempo dal 16 al 19 ottobre: la rassegna dedicata al settore arredo, sulla base di un nuovo progetto elaborato e condiviso con primari operatori del settore, sarà a gestione diretta di Veronafiere.
«Veronafiere sta ridisegnando la configurazione di alcune rassegne dedicate al building e al mobile arredo, due settori fortemente colpiti dalla crisi globale, per proporre modelli di business sempre più attagliati alle reali esigenze del cliente e del sistema imprese di riferimento: è parte fondante della nostra mission di fare fiera», sottolinea il direttore generale, Giovanni Mantovani.