15 luglio 2020
Aggiornato 07:00
Dal 25 settembre al 4 ottobre 2010

A Udine Fiere appuntamento con Casa Moderna e Casa Biologica

Vetrina aperta sulle novità e sulle tendenze dell’abitare moderno con forti contenuti di innovazione e di design

UDINE - A settembre, nella suggestiva e originale location espositiva della Fiera di Udine, dotata di un quartiere immerso nel verde del Parco del Cormôr, tornerà a far parlare di sé e delle Aziende che vi prenderanno parte (500 gli espositori tra diretti e indiretti) un consolidato appuntamento fieristico atteso da 150mila visitatori: parliamo di Casa Moderna, che dal 25 settembre al 4 ottobre prossimi raggiungerà il traguardo della 57^ edizione.

Vetrina aperta sulle novità e sulle tendenze dell’abitare moderno con forti contenuti di innovazione e di design, Casa Moderna è anche punto di incontro per progettare, costruire, arredare e vivere la casa secondo criteri, materiai e tecniche orientate alla qualità della vita, al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico. Dentro Casa Moderna, infatti, pulsa il cuore green di Casa Biologica.

Nata dieci anni fa e sviluppatasi visibilmente rispecchiando una crescita culturale e di mercato nel settore della bioedilizia e della bioarchitettura, Casa Biologica quest’anno crescerà ulteriormente sia come superficie espositiva, che come gamma merceologica presentando materiali, prodotti, tecniche, esperienze e un servizio gratuito di consulenze professionali (L’Eco Sportello).
Non solo: Casa Biologica sarà anche l’occasione per anticipare il nuovo evento dedicato all’eco-sostenibilità e alla green economy che Udine e Gorizia Fiere SpA sta progettando per la primavera-estate del 2011.