20 febbraio 2020
Aggiornato 20:00

CCIAA Sondrio: progetto Crisalide

Un progetto al femminile per spiccare il volo sul mercato con crisalide orientamento, formazione e assistenza gratuiti

SONDRIO - Crisalide significa orientamento, formazione e assistenza personalizzata completamente gratuiti per aspiranti imprenditrici, titolari d’azienda, libere professioniste, donne che vogliono migliorare la loro posizione lavorativa. La Camera di Commercio di Sondrio coordina il nuovo progetto aderendo ad una iniziativa lanciata da Unioncamere a livello nazionale e promuovendo, per il prossimo mese di maggio, tre diversi seminari, strutturati su due giornate ciascuno, su tematiche che attengono la gestione economico-finanziaria dell’impresa.

«Per le donne imprenditrici, sempre più numerose anche in provincia di Sondrio – sottolinea il presidente Emanuele Bertolini – si tratta di un’importante opportunità per aumentare le loro competenze e acquisire nuovi strumenti per gestire, far crescere o avviare un’attività in proprio. Le insidie della gestione e le difficoltà che si incontrano nella fase iniziale, ma non solo, si possono superare facilmente se si posseggono gli strumenti necessari e se si è adeguatamente assistiti. Crisalide è tutto questo: lo riteniamo un servizio utile per questo auspichiamo l’adesione delle donne alle quali è specificatamente diretto». Le imprese al femminile in provincia di Sondrio a fine 2009 risultavano 3893, pari al 23,6% del totale, un dato che non ha subito variazioni significative negli ultimi anni.

Tre sono gli obiettivi di Crisalide: fornire un valido supporto alle donne che vogliono avviare nuove attività imprenditoriali o di lavoro autonomo; offrire efficaci strumenti di lavoro a chi si è già messa in proprio; orientare le donne che vogliono inserirsi o reinserirsi nel mondo del lavoro. Diverse invece le iniziative che verranno promosse, tutte completamente gratuite. Si comincia con un’attività di informazione e orientamento sulle procedure burocratiche, amministrative e legislative necessarie per avviare un’attività, e si prosegue con una serie di seminari formativi che si concentrano sul controllo di gestione, sul percorso strategico e sui rischi aziendali. La Camera di Commercio ha organizzato sei appuntamenti per tre seminari che si svolgeranno presso la sede di via Piazzi. Primo argomento: «Leggere in autonomia la propria situazione economico-finanziaria – Il controllo di gestione, logiche e strumenti» che verrà trattato il 3 e il 5 maggio, dalle 14 alle 18. «Pianificare l’attività aziendale: il budget come strumento strategico» è il tema del secondo seminario in programma il 10 e 12 maggio, dalle 14 alle 18. Infine, il 26 e il 31 maggio, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, si parlerà di «Decisioni strategiche: impatti e conseguenze all’interno dell’azienda». Crisalide aggiunge alle donne interessate l’assistenza personalizzata attraverso colloqui individuali con esperti con i quali sarà possibile confrontarsi su tutti gli aspetti che riguardano l’avviamento e la gestione dell’impresa.

Sempre nel prossimo mese di maggio, a conclusione del programma dei seminari, il Comitato per l’Imprenditorialità Femminile, che si è recentemente insediato sotto la guida della nuova presidente Gabriella Bersani, organizzerà un convegno dedicato specificatamente alle tematiche riguardanti le imprese femminili.

Per informazioni ci si può rivolgere allo Sportello Punto Nuova Impresa della Camera di Commercio di Sondrio: tel. 0342/527203-226-236, email pni@so.camcom.it