20 ottobre 2019
Aggiornato 02:30
Trasporto aereo

Lufthansa, iniziato a mezzanotte lo sciopero di 4mila piloti

Durerà quattro giorni, centinaia di voli cancellati

BERLINO - Come annunciato è scattato a mezzanotte lo sciopero di quattro giorni di oltre 4mila piloti della Lufthansa, che potrà costare decine di milioni di euro alla compagnia aerea tedesca e provocare disagi in tutta Europa. La portavoce della Lufthansa Stefanie Stotz ha confermato stamattina che lo sciopero, organizzato dal sindacato Vereinigung Cockpit, è iniziato a mezzanotte e durerà fino a giovedì.

La compagnia, costretta a cancellare centinaia di voli, ha predisposto un piano di emergenza per fronteggiare la situazione, e si scusa con i passeggeri per «i disguidi causati». Alla base della protesta la richiesta di garanzie occupazionali concrete. Oltre alla Lufthansa, saranno coinvolte nello sciopero anche le compagnie Germanwings e Lufthansa Cargo.