19 settembre 2019
Aggiornato 10:00
Aeroporti - Trasporto aereo

Riggio incontra presidente della regione siciliana Lombardo

Su fondi per lo sviluppo aeroportuale e avvio operatività di Comiso

Il Presidente dell’ENAC, Vito Riggio, ha incontrato il Presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo in merito ad alcune questioni inerenti lo sviluppo del sistema aeroportuale siciliano.
In particolare, hanno convenuto sulla necessità di reperire al più presto i fondi FAS destinati al prolungamento della pista di volo dell’Aeroporto di Catania.

Con il potenziamento delle infrastrutture di volo, infatti, l’aeroporto catanese diventerebbe idoneo a ricevere anche gli aeromobili destinati alle rotte intercontinentali, favorendo in questo modo l’incremento del traffico aereo ed offrendo ai passeggeri nuove possibili destinazioni per i propri spostamenti.

L’atro argomento toccato da Riggio e Lombardo riguarda l’Aeroporto di Comiso.
Il Presidente Riggio, nel ribadire che lo scalo è pronto per essere operativo, ha evidenziato la necessità, come da richiesta già avanzata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di attivare le procedure per l’inserimento dello scalo tra quelli di competenza dell’Enav per l’erogazione dell’assistenza al volo, secondo quanto previsto dal contratto di servizio.

In attesa, pertanto, che l’inserimento sia completato, il Presidente Riggio ha proposto che venga interessato anche il Ministro dell’Economia Giulio Tremonti affinché l’Enav attivi, anche a pagamento, al più presto il servizio di controllo del traffico aereo su Comiso. Potrebbero, infatti, inizialmente essere valutate forme di impegno modulate sull’effettiva operatività dello scalo.

L’apertura dell’Aeroporto di Comiso contribuirebbe allo sviluppo economico e turistico di una parte rilevante della Sicilia, la Valle di Noto e tutta l’aerea meridionale dell’isola.
Il Presidente Riggio ed il Presidente della Regione Siciliana hanno, inoltre, convenuto sull’opportunità di accelerare l’attuazione del Protocollo d’Intesa firmato in aprile tra l’ENAC e la Regione per opere di adeguamento e potenziamento degli aeroporti di Palermo, Catania, Comiso e Trapani.
Riggio e Lombardo si sono dati appuntamento per un ulteriore incontro finalizzato ad approfondire altre tematiche, come l’aviosuperficie di Agrigento e lo sviluppo delle rete elicotteristica siciliana.