24 giugno 2021
Aggiornato 02:31

Cesi S.p.A. nomima il nuovo amministratore delegato

Il nuovo consiglio di amministrazione di CESI S.p.A., insediatosi per il triennio 2009 – 2011, nomina Amministratore Delegato Matteo Codazzi

MILANO - Il Consiglio di Amministrazione di CESI S.p.A., riunitosi sotto la presidenza dell’Ing. Salvatore Machì, ha nominato Amministratore Delegato il Dott. Matteo Codazzi.

Matteo Codazzi, 42 anni, laureato in Economia e Commercio alla LUISS di Roma e con studi alla Columbia University di New York, ha gestito negli ultimi tre anni le attività di Enel in Romania in qualità di Presidente e Country Manager e in precedenza è stato, per alcuni anni, Responsabile Mercato Regolato residenziale e business di Enel Distribuzione. Codazzi, in Enel dal 1999, si e’ occupato di pianificazione e controllo, regolatorio e business development nelle aree generazione e distribuzione elettricita’ e gas, avendo in passato lavorato presso il gruppo Finmeccanica-Ansaldo.

Salvatore Machì, Presidente del Consiglio di Amministrazione CESI
«Sono certo che Matteo Codazzi, per i risultati conseguiti come CEO di Enel in Romania e per la sua conoscenza del settore elettrico italiano, sia la persona giusta cui affidare la gestione della società. Sono confidente che la sua esperienza di business, nonche’ il suo essere manager attento a clienti e risultati, porteranno verso traguardi sempre più importanti il CESI, da sempre un’azienda chiave per l’intero settore elettroenergetico italiano.»

Matteo Codazzi, Amministratore Delegato CESI
«Sono convinto che CESI costituisca, a livello internazionale, un esempio dell’eccellenza italiana nel campo del sapere e in particolare in quello dei servizi avanzati di ingegneria, consulenza e prova/certificazione per il mercato elettroenergetico. I nostri clienti trovano in CESI un insieme integrato di competenze tecnologiche e di esclusivi mezzi sperimentali per migliorare la loro competitività. Nell’opera di rilancio della societa’ occorrera’ focalizzarsi sull’attenzione al mercato e sull’eccellenza nel servizio al cliente, proseguire lungo il cammino volto al miglioramento della redditività e puntare sulla valorizzazione del prezioso patrimonio di competenze costituito dalle persone che lavorano in azienda. Il mio impegno è di operare con orgoglio e dedizione, insieme alla squadra di management, per far sì che CESI raccolga la piena fiducia di tutti gli interlocutori chiave: clienti, azionisti, dipendenti e istituzioni di settore.»

CESI
CESI S.p.A. opera da oltre 40 anni in più di 35 paesi ed è specializzato nel settore elettro-energetico e ambientale. È leader nel mercato delle prove e certificazioni di apparati elettromeccanici e delle consulenze sui sistemi elettrici.

La missione di CESI è fornire, agli operatori dei settori elettro-energetico e della sicurezza, servizi di consulenza , ingegneria, progettazione, certificazione e ricerca. I principali clienti, in Italia e all'estero, sono costituiti da produttori di energia elettrica, utilities di trasmissione e distribuzione di elettricità, grandi consumatori energivori, società di ingegneria, costruttori elettromeccanici e di sistemi di automazione e pubbliche amministrazioni. CESI, inoltre, ha incorporato sotto il marchio ISMES le competenze nei settori dell’ingegneria del territorio e delle strutture e dei servizi di monitoraggio espandendo la sua offerta al settore privato ed alle pubbliche amministrazioni nelle aree della difesa del territorio, della sicurezza delle strutture esistenti, della tutela del patrimonio artistico e della progettazione delle nuove opere.

CESI S.p.A. è partecipata da Enel al 25.9%, da Terna al 24.3%, mentre la rimanente quota e’ detenuta da alcuni dei principali operatori nel settore della generazione e distribuzione dell’energia elettrica e da alcuni dei principali fornitori del settore stesso (Ansaldo Trasmissione & Distribuzione S.p.A., Edipower S.p.A, Prysmian Cavi e Sistemi Energia S.r.l., ABB S.p.A, E.ON Produzione S.p.A, Siemens S.p.A., Tirreno Power S.p.A., SO.G.I.N S.p.A., A2A S.p.A., Edison S.p.A., Bticino S.p.A., Iride Energia S.p.A., Areva T&D Italy S.p.A., ITALCEMENTI S.p.A., Seves S.p.A., O-I Manufacturing Italy S.p.A. e IMQ S.p.A.).
CESI, inoltre, a sua volta detiene il 49% di CESI Ricerca, il cui 51% è posseduto da ENEA. La missione di CESI Ricerca è di sviluppare, con approccio applicativo e di sistema, progetti di ricerca di interesse generale per il sistema elettrico nazionale.