28 gennaio 2020
Aggiornato 11:00

Infrastrutture, Matteoli: incontra Presidente regione Campania Bassolino

Al centro del colloquio la definizione di un primo documento attuativo dell’Intesa Generale Quadro sottoscritta il primo agosto 2008

ROMA - «Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, ha incontrato il presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, e l’assessore ai Trasporti, Ennio Cascetta. Al centro del colloquio la definizione di un primo documento attuativo dell’Intesa Generale Quadro sottoscritta il primo agosto 2008.

Tra le opere condivise quelle approvate dal Cipe nella seduta del 6 marzo scorso, in particolare la linea 1 e 6 della metropolitana di Napoli, alcuni interventi sulla Circumvesuviana e la Circumflegrea, nonché quelli sulla viabilità relativi alla Telesina e all’asse di collegamento fra la tangenziale ed il porto di Pozzuoli. Durante l’incontro sono state affrontate altre due tematiche di grande rilievo: la realizzazione dell’asse ferroviario AC Napoli-Bari, per il quale il ministro Matteoli, oltre ad assicurare la previsione della progettazione nel contratto di programma delle Ferrovie dello Stato, ha ritenuto opportuno prevedere il finanziamento di un primo lotto funzionale.

Sul sistema aeroportuale campano, infine, il presidente Bassolino ha ribadito l’urgenza di avviare concretamente la realizzazione dell’aeroporto di Napoli a Grazzanise. A tal riguardo, è stato concordato di attivare in tempi brevi un tavolo, cui parteciperanno il Ministero, la Regione, l’Enac e la Gesac, finalizzato alla sottoscrizione di un accordo per l’estensione della concessione quarantennale.

«Prosegue - ha dichiarato il presidente Bassolino al termine dell’incontro – la proficua collaborazione con il governo ed il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, per la realizzazione di alcune infrastrutture di primaria importanza per la Campania e di tutto il Mezzogiorno. Auspico che in tempi brevi saremo in grado di sottoscrivere il primo documento attuativo dell’Intesa generale Quadro del primo agosto 2008».