7 dicembre 2019
Aggiornato 08:00
DL anti-crisi

«Su studi di settore ennesima norma-manifesto»

Lo dichiarano i deputati del Pd Franco Ceccuzzi, Simonetta Rubinato e Ivano Strizzolo

L’emendamento sugli studi di settore è l’ennesima norma-manifesto che non contiene indicazioni né sui tempi, né sulle modalità con cui gli stessi studi dovrebbero essere adattati al ciclo economico recessivo. Né viene stabilito che l’onere della prova è a carico delle Agenzia delle Entrate. Nonostante gli annunci e gli emendamenti presentati da diversi gruppi con delle soluzioni concrete, il governo continua a rimanere del tutto passivo.

E la Lega continua a vendere, con una propaganda fondata sul nulla, soluzioni finora inesistenti. Non c’è stato infatti nelle commissioni Bilancio e Finanze alcun parere favorevole su nessuno degli emendamenti significativi su questo tema. Lo dichiarano i deputati del Pd Franco Ceccuzzi, Simonetta Rubinato e Ivano Strizzolo.