16 ottobre 2021
Aggiornato 04:30
Primo semestre 2008

Export Valledoro: «Espansione in Europa e Asia dell’est»

«Export Valledoro: +10% e Nuovi mercati in Sud Est Asiatico e Russia»

Sud Est Asiatico e Europa dell’est diventano nuove aree di mercato Valledoro: nell’ambito della politica di export del primo semestre 2008, l’azienda bresciana di grissini e prodotti da forno ha potenziato la sua presenza nel mercato europeo, aperto nuovi mercati di riferimento (Russia, Singapore) e consolidato i rapporti extra-europei intrapresi nel 2007 (Giappone). Con un trend di crescita del 10% rispetto al 2007, l’export Valledoro inciderà di 13 punti percentuali sul fatturato finale 2008 (stimato sopra ai 7.000.000 euro).

«Il trampolino di lancio verso il Sud est asiatico» spiega Giorgio Zubani, presidente di Valledoro «è stata la partecipazione alle fiere alimentari Foodex Japan 2008 e Food Asia Singapore nella primavera 2008». Grazie ad una prima commessa, Valledoro serve ora il canale della ristorazione di Singapore con il prodotto «Saltelli», i grissini salati in superficie. «Consideriamo strategica la nostra presenza in tale area, perché rappresenta il ponte di passaggio verso la Cina».

Dal primo semestre 2008 Valledoro ha poi raggiunto una copertura nazionale sia del mercato inglese, tramite un rilevante accordo di distribuzione per il canale delicatessen sia della GDO francese, con una catena distributiva di spicco internazionale.

Interessante è anche la recente penetrazione di Valledoro in Russia dove i grissini per la ristorazione «Torinesi Gourmet», garantiscono all’azienda bresciana una prima presenza del canale alberghiero di alto livello.
Zubani: «Ottime sono le potenzialità di sviluppo dell’export Valledoro in Russia. Per ora raggiungiamo la zona di San Pietroburgo e dintorni, ma l’obiettivo è di incrementare la quota di mercato presentando anche la nostra offerta snack da forno».

Infine, costanti e in crescita i rapporti commerciali di Valledoro con il Giappone grazie all’inserimento di ulteriori referenze .