16 ottobre 2021
Aggiornato 10:30
Centinaia di nuove imprese sono nate in Tuscia nello spazio di 3 mesi

Tuscia, quasi 800 nuove imprese nate tra aprile e giugno

Tra i settori di attività continuano a fare la parte del leone le costruzioni e il commercio

Centinaia di nuove imprese sono nate in Tuscia nello spazio di 3 mesi. Stando alle ultime rilevazioni di Unioncamere, infatti, nel territorio della Provincia di Viterbo nel periodo compreso tra aprile e giugno di quest’anno sono ben 787 le imprese che hanno esordito sul mercato, contro 424 che hanno cessato a tempo indeterminato la propria attività.

Il saldo positivo di 363 nuove aziende genera un tasso di accrescimento dello 0,95%, superiore a quello nazionale che è stato pari allo 0,3%. La quantità di imprese neonate per il trimestre preso in considerazione è superiore a quella dello stesso periodo dell’anno scorso (aprile-giugno 2007) che è stata di 705 unità.

Tra i settori di attività continuano a fare la parte del leone le costruzioni e il commercio, che nonostante le difficoltà di mercato fanno segnare indici di crescita positivi. Continua poi il trend di crescita delle società di capitale che, nel secondo trimestre dell’anno, hanno generato un tasso di sviluppo dell’1,9%, ben maggiore di quello medio provinciale.