28 ottobre 2021
Aggiornato 22:30
Contrastare l'emergenza cibo

Unido ITPO Italy, Federalimentare ed Unacoma lanciano Conferenza internazionale

La collaborazione industriale come chiave di risposta per la crisi alimentare

In occasione della visita privata del presidente egiziano Hosni Mubarak al premier Silvio Berlusconi, Unido ITPO Italy in collaborazione con Federalimentare ed Unacoma, l’Associazione Nazionale dei Costruttori di Macchine Agricole, lanciano la «International Conference on Sharing Innovative Agribusiness Solution», che si terrà a Il Cairo, Egitto, nei giorni del 26-27 novembre 2008.

Nell’ultimo anno, l’aumento dei costi delle materie prime alimentari ha avuto un forte impatto nella vita quotidiana delle famiglie, ancora più vulnerabili nei paesi in via di sviluppo, nonché sulle imprese. La Conferenza si pone, perciò, l’obiettivo di far discutere e confrontare gli stakeholder del settore agroalimentare, i rappresentanti delle istituzioni finanziarie, le Organizzazioni internazionali, i governi, le ONG e gli accademici, sulle possibili soluzioni utili per mettere in atto strategie comuni che mirino alla riduzione dei prezzi dei beni alimentari e alla tutela dei consumatori.

Le cause delle attuali crisi alimentare ed energetica sono ormai strutturali. Esse necessitano, pertanto, di sinergie ed impegno condiviso a livello internazionale. La cooperazione industriale si pone come una delle strade più efficienti per garantire la sicurezza alimentare. Il settore industriale italiano, con la propria esperienza e tecnologia sia nell’agroalimentare sia nella meccanizzazione agricola, avrà così la possibilità di contribuire alla formulazione di soluzioni di lungo periodo che aprano la strada a nuovi mercati e concretizzino nuove concezioni di impresa.

La conferenza sarà impegnata su 4 temi conduttori, quali: il consolidamento delle filiere; il rispetto degli standard internazionali e l’accesso al mercato; il rapporto tra tecnologia e tutela ambientale; la concezione di nuovi strumenti finanziari che possano contribuire all’effettiva realizzazione delle soluzioni identificate.