28 ottobre 2021
Aggiornato 22:00
Negoziati commerciali in corso a Ginevra all’Organizzazione Mondiale del Commercio

WTO: colloquio telefonico Berlusconi - Sarkņzy

Il Presidente Sarkozy ha condiviso la profonda preoccupazione espressa dal Presidente del Consiglio per il testo di compromesso discusso in queste ore a Ginevra

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ha avuto questa mattina una conversazione telefonica con il Presidente francese, Nicolas Sarkņzy. Oggetto del colloquio l’andamento dei negoziati commerciali in corso a Ginevra all’Organizzazione Mondiale del Commercio dedicati al Doha Round.

Il Presidente Berlusconi ed il Capo dello Stato francese hanno condiviso la necessitą di un accordo che tenga conto delle aspettative dei Paesi in Via di Sviluppo. Entrambi hanno peraltro sottolineato l’assoluta necessitą per l’Europa di ottenere un risultato positivo e bilanciato che offra anche ai cittadini europei adeguati vantaggi a fronte dei sacrifici che questi saranno chiamati a sopportare.

Il Presidente Sarkozy ha condiviso la profonda preoccupazione espressa dal Presidente del Consiglio per il testo di compromesso discusso in queste ore a Ginevra, che non tiene adeguatamente conto degli interessi italiani, in particolare sulla questione delle Indicazioni Geografiche e sull’accesso ai mercati industriali dei Paesi emergenti.

Il Presidente del Consiglio e il Presidente Sarkozy rimarranno in stretto contatto nei prossimi giorni per seguire l’andamento del negoziato.