21 gennaio 2022
Aggiornato 12:30
Progetto 'Fuori Luogo'

Sette piani di murales a Villanova

Urban Art: quasi pronto il terzo murale realizzato da Mattia Lullini nella frazione di Pordenone

PORDENONE - Le prime opere sono state realizzate in via Oberdan a Pordenone da Alina Vergnano e sul condominio Platano a Porcia da Geometric Bang. Oggi arriva il terzo murale del progetto Urban Art /Fuori Luogo. A realizzarlo è lo 'street artist' Mattia Lullini, che ne è anche direttore artistico.

Dopo aver presentato il bozzetto ed essersi confrontato con i 20 condomini del palazzo Aurora C in via Michele della Torre di Pordenone, come dettato dal regolamento, Lullini si è messo al lavoro e ha quasi terminato la sua opera, intitolata Mind Compass, sulla grande «tela»: la parete del condominio di sette piani, recentemente ristrutturata e riqualificata (come l'intero edificio) utilizzando prodotti elastomerici, che riducono le micro screpolature e hanno una elevatissima resistenza agli agenti atmosferici.

Il progetto Fuori Luogo è nato dalla volontà di riqualificare un luogo restituendolo alla collettività, con l’arte a fare da chiave e strumento per una ri-appropriazione del tessuto urbano, rendendolo luogo di incontro e di aggregazione. Fuori Luogo è sostenuto interamente dalle aziende partner del progetto e gode del patrocinio del Comune di Pordenone, in collaborazione con la Galleria d’arte moderna e contemporanea Pizzinato.