2 aprile 2020
Aggiornato 19:00
Bancarotta fraudolenta

Di nuovo arrestato Vittorio Cecchi Gori

Avrebbe distratto beni di sua società causandone il fallimento, causando un passivo fallimentare di circa 600 milioni di euro

Vittorio Cecchi Gori esce dal carcere

Il produttore cinematografico e il suo collaboratore Luigi Barone erano finiti in manette per l'inchiesta sul fallimento delle società Finmavi e Safin