20 ottobre 2019
Aggiornato 02:30
E' in grado di produrre e stoccare da solo energia pulita pulita

H2M, il primo furgone a idrogeno made in Puglia

Messo a punto dalla Fondazione H2U, l'Università dell'Idrogeno di Monopoli, in partenariato con l’Università di Bari Aldo Moro e finanziato dalla Regione Puglia con 300mila euro di fondi Carbon Tax del ministero dell’Ambiente, di fatto è un furgone dotato di pannelli fotovoltaici e alimentato a metano e idrogeno