7 giugno 2020
Aggiornato 05:00
Social Network

Paola Ferrari: Sentenza di Livorno grande vittoria per la privacy

La conduttrice della Domenica Sportiva aveva, prima in Italia, querelato Twitter per gli insulti contro la sua persona: «Il Tribunale di Livorno conferma che il libero pensiero non deve essere diffamatorio nei confronti degli altri»