2 aprile 2020
Aggiornato 19:00
La decisione dell'agenzia federale ATTB

Negli USA via libera al «Montepulciano», ma non d'Abruzzo

L'allarme del Consorzio Vino Nobile: Scavalcato il regolamento UE, rischio caos. Queste situazioni sono tutte figlie della deroga che consentì di attribuire ad un vitigno (il Montepulciano) la stessa dignità commerciale di un nome geografico