20 novembre 2019
Aggiornato 03:30
Genova

L'esplosione del ponte Morandi vista dal confine della zona rossa

Alle 9.37 del mattino di venerdì 28 giugno l’esplosione delle pile 10 e 11 del viadotto, preceduta dal suono della sirena ripetuto tre volte: in sei secondi quello che restava dei piloni si è sbriciolato, sollevando una nube di polvere.