4 giugno 2020
Aggiornato 17:00
Lifestyle

Sexting, le donne usano sempre più inviare immagini osé

Un’indagine svela che le donne non si fanno più problemi a inviare immagini del proprio corpo, anche a scopo sessuale. Un segno che molte donne hanno una maggiore stima del proprio fisico e hanno messo da parte la timidezza

Sexting, sempre più donne lo usano
Sexting, sempre più donne lo usano Shutterstock

REGNO UNITO – Una nuova indagine condotta da VoucherCodesPro rivela che un quarto delle donne non si fa problemi di timidezza quando si tratta di mostrare il proprio corpo in foto. E usa senza remore il sexting, ossia l’inviare foto a sfondo sessuale a un potenziale partner, o al proprio compagno.

Anche prima
Una donna su quattro dunque utilizza smartphone o altri mezzo tecnologici per inviare foto di sé, specie in pose sexy o nude. E lo fa senza problemi inviando le proprie immagini a persone che hanno conosciuto online o prima di un appuntamento galante. In media, il sondaggio ha evidenziato che le donne in media hanno inviato foto intime di sé a circa 7 persone, tra cui amanti attuali o potenzialmente ‘futuri’.

E anche senza vedersi
Il curioso è che due terzi delle donne intervistate ha confessato di aver inviato immagini intime a estranei che poi non hanno nemmeno incontrato. E, tra quelle che hanno inviato foto a sfondo sessuale, soltanto meno della metà ha poi ammesso di essere preoccupate della fine che avrebbero fatto quelle immagini inviate a sconosciuti o persone che poi non hanno più rivisto. Tutto questo, evidenzia una certa leggerezza nello scattare e inviare foto personali e intime. Ma, nonostante qualche donna preoccupata, la maggioranza non se ne cura e non ha perso il sonno per questo.

Perché il sexting?
Ma qual è il motivo per cui le donne (e anche gli uomini) usano inviare foto intime di sé anche a sconosciuti approcciati online o in altro modo, e ancora prima di incontrarli o che poi non incontreranno mai? Dalle risposte si è scoperto che per quasi la metà delle donne è perché vogliono fare una certa impressione all’attuale o potenziale partner, mentre il 41% lo fa per attirare l’attenzione dell’altra persona, infine il 10% lo fa perché sente la pressione sociale in questo.

I pericoli
Ma inviare foto intime di sé, soprattutto a sconosciuti, non è esente da rischi. Si può infatti mettere in pericolo anche la propria incolumità. «E’ molto importante che in quest’epoca, se avete intenzione di inviare fotografie [intime] di se stessi, assicurarsi necessariamente che ci si possa fidare della persona in quanto è assai facile che questo materiale finisca online – ha commentato i risultati dell’indagine un portavoce VoucherCodesPro, George Charles – Può essere in seguito totalmente utilizzato anche per bullismo e molestie. E’ molto facile farsi prendere dal momento e inviare qualcosa che, al momento, può sembrare innocuo, ma non prendere in considerazione le possibili conseguenze in quanto vi sono alcune persone molto cattive là fuori!».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal