4 giugno 2020
Aggiornato 17:30
Intervista a «Chi»

Michelle Huzinker e Tomaso Trussardi: «Vogliamo un maschietto»

La showgirl: «E' vero che sono diventata mamma da poco, ma Tomaso e io non abbiamo intenzione di fermarci. Voglio un maschietto! Ma per ora mi godo queste nuove maternità»

MILANO (askanews) - «E' vero che sono diventata mamma da poco, ma Tomaso e io non abbiamo intenzione di fermarci. Voglio un maschietto! Ma per ora mi godo queste nuove maternità. Dopo 17 anni non ci ero più abituata». Questo è l'annuncio che a sorpresa Michelle Hunziker ha fatto al settimanale «Chi» nel numero in edicola mercoledì 22 aprile. «La scelta di avere due figlie uno dopo l'altra è stata voluta, cercata e trovata», dice Michelle, che è già mamma di Aurora, 18 anni, avuta da Eros Ramazzotti. «Credevo ci volesse più tempo, ma Tommy ha sangue bergamasco e sono rimasta incinta subito. Abbiamo scelto il nome Sole per la prima. Il secondo della lista era Celeste: lei è arrivata subito dopo». E Michelle rivela anche, a sorpresa che non le dispiacerebbe diventare nonna: «Quando Aurora aveva 10 anni le dicevo scherzando: 'Amore ti immagini quando avrai 18 anni e sarai incinta come io lo sono stata di te?'. Lei ieri sorrideva, oggi mi manda a quel paese...».

FIGLI E FIDANZATI - Nell'intervista Michelle parla anche del legame della figlia Aurora con Edoardo Gori, nipote di Giorgio Gori e Cristina Parodi. «All'inizio la vedevo strana. Poi le ho detto: 'La smetti e mi presenti questo ragazzo?' E lei lo ha fatto. Sono innamoratissimi, felici, nei loro occhi c'è la gioia di condividere».

L'IMPEGNO SOCIALE - Nell'intervista Michelle Hunziker parla anche del disegno di legge che presenterà, insieme con l'avvocato Giulia Bongiorno giovedì 23 aprile, per tutelare i minori vittime della sindrome di alienazione genitoriale. «E' un progetto legato alla nostra associazione 'Doppi difesa' tutela i figli di genitori separati. Interverremo dove ci sono genitori che trattano con astio e disprezzo l'altro genitore, causando traumi ai figli».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal