6 dicembre 2019
Aggiornato 21:30

Reebok e Kendrick Lamar, insieme per promuovere i sogni

Il rapper americano collaborerà con Reebok per il lancio delle nuove Ventilator OG e disegnerà una sua collezione per il prossimo inverno.

NEW YORK - Il 15 gennaio saranno presentate le Ventilator OG di Reebok che verranno indossate da uno dei più quotati rapper del panorama musicale internazionale, Kendrick Lamar che collaborerà con l'azienda per questa campagna pubblicitaria ed oltre.Da sempre attenta a seguire cambiamenti e tendenze del suo pubblico a livello internazionale, Reebok continua a espandere i propri limiti con tante collaborazioni internazionali, soprattutto musicali.

LA COLLABORAZIONE - Kendrick, che sin da piccolo indossava quello che chiamava «TeeBos and Rees» (T-shirt bianca, jeans Jabo e Reebok Classics), a partire da Marzo 2015, oltre ad essere il protagonista della campagna globale di Reebok Classic per il festeggiamento del 25° anniversario dell'iconico modello della Ventilator, creerà anche una propria linea in edizione limitata per la stagione Autunno/Inverno 2015. Modelli di Ventilator ispirati alla sua vita e al suo stile, sicuramente ci saranno e li vedremo a partire da Giugno 2015.

SOGNI - Obiettivo: spingere le nuove generazioni a realizzare i propri sogni! L'intento comune tra Kendrick Lamar e Reebok, ha fornito l’ispirazione creativa per il video che annuncia la partnership e rende omaggio ai ragazzi di Compton, California, la città natale di Lamar. Il video, «Reebok Presents Kendrick Lamar» è diretto dal celebre regista Anthony Mandler ed è stato girato nei luoghi più importanti della vita di Lamar. Al cortometraggio, che racconto le radici del rapper, hanno partecipato gli studenti della sua ex scuola, la Centennial High School. Il filmato è accompagnato dalla voce di Kendrick e dai potenti versi della sua canzone «Kendrick Lamar – I AM».

KENDRICK LAMAR - «Reebok ha sempre aiutato i ragazzi della comunità a capire che il loro potenziale è infinito.- Ha dichiarato Kendrick - Ho visto quello che il brand stava facendo e ho desiderato diventarne parte per renderlo ancora più forte. È andata proprio così. I ragazzi che ascoltano la mia musica cercano ispirazione. È importante che questo messaggio sia presente in tutto quello che rappresento».