14 novembre 2019
Aggiornato 18:30
Royal baby

Oggi il battesimo del Principe George, figlio di William e Kate

La cerimonia a St. James's Palace, solo per pochi intimi. Il battesimo è un passaggio obbligato per il piccolo George che, terzo in linea di successione al trono, una volta re, diventerà capo della chiesa anglicana di Inghilterra e «difensore della fede»

LONDRA - Il principe George, figlio di William e Kate d'Inghilterra, sarà battezzato oggi nel corso di una cerimonia per pochi intimi nella cappella reale di St. James's Palace a Londra a tre mesi dalla nascita reale, avvenuta il 22 luglio scorso.

Il battesimo è un passaggio obbligato per il piccolo George che, terzo in linea di successione al trono, una volta re, diventerà capo della chiesa anglicana di Inghilterra e «difensore della fede». L'ultimo nato in casa Windsor sarà battezzato, come tradizione, dall'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, capo spirituale degli 85 milioni di anglicani nel mondo.

Ma anche per il battesimo, come in altre solenni occasioni, William e Kate hanno fatto qualche «strappo» alla tradizione. Primo, sul numero degli invitati, visto che la cerimonia è stata allargata a una strettissima cerchia di familiari: ci saranno i bisnonni paterni, la regina Elisabetta e il principe Filippo di Edimburgo, il principe Carlo, nonno paterno, i nonni materni Michael e Carol Middleton, oltre agli zii Harry, Pippa e James Middleton.

Il principe George dovrebbe indossare per l'occasione una copia del vestito di pizzo e satin (il pizzo di Honiton) che viene usato dai tempi della regina Vittoria. L'originale non è più utilizzato dal 2004 per preservarlo dall'usura del tempo.