20 novembre 2019
Aggiornato 04:30
Reali Inglesi | Topless di Kate

Kate e William all'attacco di «Closer»

Intanto, il settimanale «Chi» ha annunciato per oggi la pubblicazione delle foto incriminate con il topless di Kate. «Chi» e «Closer» fanno parte dello stesso gruppo Mondadori, controllato dalla famiglia dell'ex capo del governo, Silvio Berlusconi

PARIGI - E' in programma oggi pomeriggio al tribunale di Nanterre, nei pressi di Parigi, l'udienza con la quale Kate Middleton e il principe William cercheranno di bloccare la diffusione dei negativi delle foto in topless della principessa già pubblicate dal settimanale «Closer».

I TERMINI DELLA QUESTIONE - Un portavoce dei servizi del principe ha confermato che, nel corso dell'udienza, William, secondo nella linea di successione alla corona, e sua moglie non chiederanno il risarcimento danni per le foto scattate mentre i due reali erano vacanza in Provenza, nel sud della Francia.
Il portavoce di Palazzo di Saint-James ha aggiunto che, una volta ottenuta «un'ordinanza che vieta a 'Closer' di utilizzare le foto», si «potrà avviare un altro processo in cui saranno richiesti danni e interessi» all'editore del settimanale.

OGGI LE FOTO SU «CHI» - Intanto, il settimanale «Chi» ha annunciato per oggi la pubblicazione delle foto incriminate con il topless di Kate. «Chi» e «Closer» fanno parte dello stesso gruppo Mondadori, controllato dalla famiglia dell'ex capo del governo, Silvio Berlusconi.