30 marzo 2020
Aggiornato 19:30
Intervista a «Donna Moderna»

Morgan: Non potrò più amare

Il cantante: Sono come uno specchio in frantumi. La Ventura? La adoro. Ci conosciamo da tempo, ma è con il talent che abbiamo approfondito il nostro rapporto. Ylenia Iacono: Qualcuno mi minaccia

MILANO - «Mi sento uno specchio andato in frantumi: ogni pezzo prova ancora un'emozione, ma non potrò più vivere un amore pieno. Mia figlia (Anna Lou, 10 anni, avuta da Asia Argento, ndr) è la sola ragione per cui siamo qui a fare questa intervista, è ciò che non mi fa sentire spento, come invece mi sento». Lo dichiara Marco Castoldi, in arte Morgan, a Donna Moderna.

Morgan: adoro la Ventura - Il cantautore e musicista, in attesa dell'uscita del nuovo album Italian SongBook Volume 2, è protagonista indiscusso di X Factor. Sulla collega Simona Ventura dice: «La adoro. Ci conosciamo da tempo, ma è con il talent che abbiamo approfondito il nostro rapporto. Mi sta molto simpatica e mi piace come lavora: non è mai forte coi deboli né debole coi forti. L'ho vista litigare con i dirigenti Rai, ma mai trattare male un suo subordinato».
Poi a proposito del suo ex collega Francesco Facchinetti spiega: «Quando mi hanno fatto fuori da X Factor gli ho proposto di inventarci un talent show insieme. Era gasato all'idea, poi non si è fatto più sentire. Ho scoperto tempo dopo che si era messo in proprio per fare Star Academy», ha concluso Castoldi.

Ylenia Iacono: Qualcuno mi minaccia - «Sono stanca e ho paura: da un anno c'è qualcuno che vuole distruggermi». Lo rivela al settimanale Eva 3000 Ylenia Iacono, ex moglie di Pippo Giuliani e ora compagna di Stefano Bettarini. «Da mesi sono pedinata - ha raccontato -, qualcuno ha svuotato due sacchi di zucchero nel serbatoio della mia vettura e hanno dato fuoco all'auto che avevo regalato a mio padre. Poi ho ricevuto lettere minatorie anonime, inquietanti telefonate e scampanellate in piena notte nel mio appartamento a Milano». La donna racconta che queste minacce sono cominciate verso la fine del 2010, ma non ne è stato ancora scoperto il responsabile: «Ho sporto denuncia contro ignoti e aspetto che le indagini in corso si concludano», ha dichiarato la Iacono.
Nell'intervista Ylenia Iacono ha anche parlato del rapporto con Stefano Bettarini: «Lui è adorabile e siamo molto simili. Dopo tutto lo tsunami che ha scombussolato la mia esistenza, mi è successa questa cosa bellissima». Infine ha rivolto un appello all'ex marito, che le ha intentato una causa di separazione: «Spero che finisca l'incubo di questa assurda guerra. L'odio non porta da nessuna parte, è solo distruttivo».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal