16 giugno 2019
Aggiornato 00:30

Il Team Gresini Racing insieme a Generazione Vincente per la nuova stagione Moto3

Quest’anno la scuderia capitanata da Fausto Gresini punta ad una stagione da protagonista, continuando un’importante tradizione nella categoria cadetta, con una moto nuova e già competitiva

Il Team Gresini Racing insieme a Generazione Vincente per la nuova stagione Moto3
Il Team Gresini Racing insieme a Generazione Vincente per la nuova stagione Moto3 ( Gresini Racing )

Generazione Vincente S.p.A. è orgogliosa di aggiungere il proprio logo sulla carena bianco-azzurra del Team Gresini Racing per la nuova elettrizzante avventura del Motomondiale in categoria Moto3. Quest’anno la scuderia capitanata da Fausto Gresini punta ad una stagione da protagonista, continuando un’importante tradizione nella categoria cadetta, con una moto nuova e già competitiva.

In sella alle moto 2019 correranno Gabriel Rodrigo, sfortunato protagonista di un infortunio negli ultimi test pre-stagionali ma presto al top della forma, e l’esordiente di categoria Riccardo Rossi, giovane ma già con l’obiettivo di essere il Rookie of the Year 2019.

Michele Amoroso, Presidente del C.d.A. Generazione Vincente S.p.A.

«Sono molto felice di abbinare il nome di Generazione Vincente a quello del Team Gresini. È stato quasi naturale per noi sposare il progetto della scuderia capitanata da Fausto Gresini che così bene rappresenta i valori di sportività, serietà, spirito sociale e impegno verso i giovani, che noi nel nostro settore abbiamo sempre portato avanti con impegno. La partnership tra i nostri due brand sarà uno sprone in più per migliorarci sempre, sia nell’immediato che nel lontano futuro. Auguro al Team Gresini una grande stagione».

Fausto Gresini, Team Manager

«Il Campionato non è iniziato come avevamo immaginato, l’infortunio di Gabri ha complicato un po’ i nostri piani, ma sono fermamente convinto che già in Argentina saremo protagonisti, per altro sarà la gara di casa di Gabri e lo vogliamo al 100%. Devo dire che Generazione Vincente è davvero una bella realtà, e già dal loro nome ho capito che avremmo avuto grandi sinergie. Abbiamo due giovani di grandi speranze e sono sicuro che presto saranno tra i migliori».