25 settembre 2018
Aggiornato 19:30

Martin primo, Di Giannantonio terzo: vola il team Gresini

La squadra italiana Ŕ la grande protagonista della classe inferiore nella prima giornata di prove libere ad Austin, con lo spagnolo in testa e l'italiano a seguirlo
Jorge Martin in sella alla Honda del team Gresini Moto3 nelle prove libere ad Austin
Jorge Martin in sella alla Honda del team Gresini Moto3 nelle prove libere ad Austin (Gresini)

AUSTIN – La prima giornata di prove libere del Gran Premio delle Americhe è stata decisamente positiva per il team Gresini Moto3 con Jorge Martin e Fabio Di Giannantonio entrambi grandi protagonisti. Lo spagnolo è stato il più veloce in entrambe le sessioni di oggi, trovando il tempo di 2:20.005 al termine della prima sessione e migliorando il suo tempo limite nel pomeriggio di quasi tre secondi (2:17.423): «Molto contento oggi, avevo tanta voglia di arrivare su questo circuito e fare bene visto che mi ha sempre dato qualche cruccio, però oggi tutto è andato per il verso giusto – spiega Martin – La mattina la pista era un po’ sporca, poi nel pomeriggio le cose sono migliorate notevolmente. In ogni caso siamo stati davanti e ora attendiamo domani per continuare a spingere e migliorare».

Un italiano sul podio
Per Diggia il passo in avanti nel pomeriggio è stato di addirittura di 3 secondi e 19 millesimi, con l’italiano che ha chiuso la prima fila virtuale di questo venerdì: terzo, alle spalle di Aron Canet. «Oggi molto bene – ammette Di Giannantonio – Stamattina la pista era davvero in pessime condizioni, mentre nel pomeriggio mi sono trovato molto bene con la moto. Sia con gomme dure che morbide sono stato veloce, e soprattutto ho girato praticamente sempre in solitaria, e su questo circuito vuol dire tanto perché le scie qui sono fondamentali». Da domani si riparte con terza sessione di prove libere e qualifiche ufficiali della classe Moto3, rispettivamente alle 16 e alle 19:35 ora italiana.