27 febbraio 2020
Aggiornato 22:00
Sostituirà l'infortunato Jorge Zaragoza sulla Yamaha

Kiara Fontanesi rilancia: la donna più vincente del motocross ora sfida gli uomini

Dopo aver vinto quattro titoli iridati femminili, la 23enne italiana affronterà questo weekend in Olanda un'impresa mai avvenuta prima nella storia: una corsa contro i colleghi maschi nel Gran Premio d'Europa del Mondiale Mx2

Kiara Fontanesi
Kiara Fontanesi Yamaha

VALKENSWAARD – Kiara Fontanesi è pronta a scrivere la storia questo weekend sulla sabbia di Valkenswaard, in Olanda: diventerà infatti la prima donna a correre nel campionato mondiale di motocross contro i colleghi maschi. La pluricampionessa femminile farà il suo debutto in classe Mx2 come sostituta dell'infortunato Jorge Zaragoza in sella alla Yamaha Yx250f del team Aussio. Fresca di vittoria nel suo Gran Premio di casa in Trentino, la 23enne italiana non vede l'ora di affrontare questa sfida assolutamente inedita: confrontarsi contro i migliori piloti del mondo su una delle superfici più tecniche. «Sono davvero felice di correre in Mx2 in questo weekend: è sempre stato il mio sogno – ha commentato Kiara – Dopo la gara di Arco di Trento ho ricevuto la chiamata dal team Aussio per sostituire Jorge Zaragoza nel fine settimana di Valkenswaard. Per me è stata una decisione facilissima da prendere, perché per via della mia età questo è l'ultimo anno in cui ho l'opportunità di correre in Mx2. Poi amo la pista di Valkenswaard, è una delle mie preferite, quindi la combinazione è perfetta». La Fontanesi è già la pilotessa di motocross più vincente di tutti i tempi, dall'alto dei suoi quattro titoli iridati, ma questo incredibile palmares ora non le basta più: in questo fine settimana darà dunque il massimo nella speranza di diventare la prima donna a far segnare punti nel campionato del mondo in occasione del Gran Premio d'Europa.