23 marzo 2019
Aggiornato 13:30

Enea Bastianini torna dall'infortunio ed è subito in testa

Il diciottenne pilota riminese del team Gresini, rientrato in pista oggi a Valencia dopo un Gran Premio di assenza per problemi a una vertebra e in lotta per il titolo di vicecampione del mondo, ha staccato il miglior tempo nelle libere

Enea Bastianini in azione a Valencia
Enea Bastianini in azione a Valencia Gresini Racing

VALENCIA – Enea Bastianini ha chiuso al comando la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Comunità valenciana, tappa conclusiva del campionato del mondo Moto3 2016, con il tempo di 1:39.556. Al rientro in pista dopo essere stato costretto a saltare il GP della Malesia a causa dell’infortunio a una vertebra rimediato in Australia, il pilota del team Gresini è perciò riuscito a riacquistare in fretta il giusto feeling con la sua moto, siglando nelle fasi finali del turno pomeridiano, con gomme morbide, una prestazione che gli ha consentito di precedere gli spagnoli Guevara e Mir e chiudere così in testa la classifica combinata. Un ottimo inizio per il diciottenne riminese, che domani lavorerà principalmente con la gomma media per progredire sul fronte del passo gara. «Fisicamente mi sento bene: le sensazioni in sella sono buone e riesco a guidare come voglio – racconta Bastianini – Questa mattina è comunque servito un po' di tempo per riacquistare il giusto feeling e non ero particolarmente sciolto sulla moto. Infatti nelle fasi finali del primo turno sono anche scivolato. Non è stato un inizio molto incoraggiante, ma i ragazzi della squadra mi hanno aiutato a non demoralizzarmi e a rimanere concentrato per affrontare la seconda sessione di prove libere. Nel pomeriggio siamo perciò ripartiti da zero: mi sono sentito subito meglio e anche la moto è migliorata sull’anteriore. Alla fine abbiamo anche provato la gomma morbida, effettuando qualche altra modifica, ed è uscito un bel tempo. Domani dovremo comunque concentrarci a lavorare con la gomma media per progredire sul passo gara, verificando in particolare il comportamento della moto con gomme usate, un aspetto che al momento ci sta facendo soffrire un po’». Si complimenta il team manager Fausto Gresini: «Sono molto contento che Bastianini sia tornato subito a un ottimo livello dopo l’infortunio che lo ha costretto a saltare l’appuntamento in Malesia. È senza dubbio un ottimo inizio per un fine settimana importante, dove Enea può conquistare il titolo di vicecampione del mondo. Domani continueremo a lavorare soprattutto in ottica gara, ma i risultati di questa giornata sono una bella iniezione di fiducia».