14 novembre 2019
Aggiornato 06:00

La Reggiana tenta il colpo dell'anno: contattato Pirlo

Sull'ex regista del Milan, oggi in forza al New York City FC, sarebbe piombato il club emiliano di serie C e alla ricerca della promozione, nonchè presieduto dall'americano Mike Piazza

REGGIO EMILIA - E' una Reggiana a stelle e strisce quella che sta nascendo per l'assalto alla serie B, una categoria che ai granata manca dalla stagione 1998-99. Il nuovo socio, lo statunitense Mike Piazza, pensa in grande, pensa non solo alla serie B, ma anche a far conoscere il nome e il marchio Reggiana anche oltreoceano. L'idea è di quelle folli, forse irrealizzabili, di certo intriganti: portare a Reggio Emilia per una stagione Andrea Pirlo, ad un passo dal ritiro ed attualmente calciatore del New York City FC. Contattare e convincere l'ex milanista a rinunciare ai soldi e alla vetrina americana sarebbe impossibile per una normale formazione di serie C, ma la presenza nella Reggiana di Mike Piazza potrebbe essere l'anello di congiunzione fra la pazza tentazione di Pirlo e il sogno dei tifosi granata. In una serie C con Venezia, Parma, Piacenza e Foggia attrezzatissime per il salto di categoria, anche la Reggiana vuole dire la sua, anzi molto di più, vuole fare la voce grossa con investimenti e traguardi ambiziosi. Il contatto superficiale c'è stato, Pirlo non è calciatore avido ma neanche così sprovveduto: l'addio al Milan dopo lo scudetto del 2011 e il passaggio alla Juventus, nonchè la medesima scelta dieci anni prima con tanti saluti all'Inter e spostamento di lato sul Naviglio, testimoniano come il calciatore bresciano ponderi attentamente ogni sua scelta e pianifichi ogni sua mossa. L'ex faro del centrocampo milanista sa che andrebbe a tentare un azzardo, eppure l'idea, sotto sotto, lo solletica; l'indimenticato Agostino Di Bartolomei chiuse in serie C la sua carriera: stagione 1989-90, squadra granata (la Salernitana) e promozione in serie B centrata, poi l'addio ai campi di gioco dell'ex milanista. Forse, anche per queste coincidenze, la speranza di vedere Andrea Pirlo chiudere la carriera alla Reggiana non arriva solo dalla Via Emilia.