23 febbraio 2020
Aggiornato 12:00
Calcio

Sconcerti: "Mihajlovic è l'uomo sbagliato nella squadra sbagliata"

Il noto giornalista boccia la scelta del Milan di affidare al tecnico serbo la guida della squadra rossonera

MILANO - La panchina di Sinisa Mihajlovic scricchiola sempre di più e la stima di Silvio Berlusconi nei confronti dell'ex allenatore della Sampdoria è sempre più ridotta. Mario Sconcerti, noto giornalista, scrittore e conduttore televisivo, prova a spiegare i motivi degli insuccessi del tecnico serbo a Milanello: "Secondo me Mihajlovic non è l'allenatore adatto per questo Milan - sostiene Sconcerti - perchè è un uomo ruvido, di pratica virile, mentre il Milan è da sempre abituato ad essere una società fine, patriarcale, non ama chi urla. Il Milan è una squadra sbagliata, allenata da un allenatore sbagliato".